Storia delle suore FCJ in Germania

Sr. Veronika at work on the computer.

Ci sono state, negli anni, un certo numero di suore FCJ di origine tedesca, ma fino a pochi anni fa nessuna viveva in Germania. Ora le cose sono cambiate e c'è una presenza FCJ a Monaco. Suor Veronika scrive:

Sr. Veronika works at the computer.Dopo aver trascorso 19 anni nelle Filippine e 48 anni lontano dal mio paese, è con grande gioia che ora sono tornata in Germania. Poco importa quanti sforzi si siano fatti per adattarsi alle altre culture, la propria identità nazionale non si perde mai. Quale grazia il poter infine parlare la mia propria lingua.

Ogni paese ha la sua bellezza, i suoi tesori, le sue caratteristiche e i suoi limiti e le sue debolezze.

In questi tempi di globalizzazione, mi sento privilegiata poiché ho avuto la fortuna di vivere in sei paesi diversi e di visitarne una ventina.

Sr. Veronika at a Solwodi Information Booth.Vivendo a Monaco incontro molte persone provenienti da diversi ambienti culturali, nell'edificio di 20 piani in cui abito o al lavoro.

Collaboro con la SOLWODI (Solidarietà con donne che soffrono), un'organizzazione fondata da una suora tedesca, Lea Ackermann, in Kenya. I membri si occupano di donne che soffrono, ma in particolare delle vittime della tratta e della prostituzione, di quelle che vengono in Germania come rifugiate o che sono sposate con un Tedesco e che trovano difficoltà ad inserirsi in una nuova cultura, quelle che fuggono da una relazione violenta o costrette al matrimonio forzato. Quando sono in difficoltà possono chiedere aiuto agli uffici della SOLWODI in diverse città tedesche. Cerchiamo di aiutarle a seconda dei loro bisogni o desideri.

Essendo stata io stessa una straniera per così tanti anni, la mia esperienza mi aiuta a capire meglio la solitudine e le incomprensioni che si devono affrontare quando si è confrontati ad una nuova cultura o lingua. Sono felice di essere qui e spero di essere una compagna per tante donne che soffrono accompagnandole sulla strada che porta ad una nuova vita.

Scenes of Munich.